Bilancio e contabilità

Coordinatore didattico e docente: Prof. Armando Calabrese
Professore Aggregato di Ingegneria economico-gestionale Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Durata del corso: 40 ore

Programma dettagliato del corso

Recenti innovazioni legislative hanno determinato l’introduzione di nuovi sistemi contabili e di controllo, nello Stato, negli Enti Locali e nelle Pubbliche Amministrazioni, così come di nuovi sistemi di misurazione delle performance. L’obiettivo comune di tali interventi legislativi è ravvisabile nell’efficientamento dell’apparato amministrativo, attraverso l’introduzione di sistemi di pianificazione delle attività, di programmazione degli obiettivi e di controllo e misura dei risultati. Un tale efficientamento implica lo sviluppo di nuove competenze tecniche e manageriali dei public servant.

Le competenze sul bilancio e sulla contabilità pubblica, così come quelle complementari, sulle tecniche del controllo di gestione sono, infatti, necessarie per chi ha incarichi di governo e di direzione dell’amministrazione pubblica. Le nuove e impegnative sfide gestionali, nonché la ricchezza informativa richiesta per la gestione delle pubbliche amministrazioni, richiedono che i sistemi per la rilevazione contabile finalizzati alla redazione del bilancio si accompagnino a innovazioni nei sistemi di controllo di gestione e alla conoscenza dei sistemi informativi di supporto. Solo così, infatti, sarà possibile la corretta integrazione fra la contabilità finanziaria e la contabilità economica e una puntuale misurazione delle performance organizzative ed individuali.

A tal fine il corso su “Bilancio e contabilità pubblica” si focalizzerà sullo sviluppo delle seguenti competenze:

  • Il sistema contabile delle amministrazioni centrali (L. 196/09 e successive modifiche).
  • Il sistema contabile delle amministrazioni locali e regionali (L. 42/09).
  • La contabilità finanziaria.
  • Il controllo sugli equilibri finanziari.
  • Gli schemi di bilancio.
  • Le entrate e le spese.
  • I principi di preparazione del bilancio.
  • La “competenza finanziaria rafforzata”: le entrate e spese. Il fondo pluriennale. Il fondo svalutazione crediti. Il risultato di amministrazione. Il rendiconto semplificato.
  • La contabilità economico patrimoniale. Il conto economico e il conto del patrimonio.
  • I sistemi informativi.
  • Il piano dei conti.
  • L’integrazione tra contabilità finanziaria e contabilità economica.
  • Il bilancio consolidato.
  • La misurazione della performance nella PA: progettazione e gestione di un sistema di controllo di gestione.
  • La misurazione della qualità dei servizi pubblici. Valutazione della performance dei servizi pubblici.
  • Oltre la valutazione dei dirigenti: la valutazione diffusa.
  • Performance e conformità.
  • Studio di best practices.
  • Esercitazioni finalizzate all’applicazione delle competenze maturate.